Il cestino dei tesori

L’attività consiste in un cesto di vimini o di altro materiale naturale – possibilmente senza manici e abbastanza grande e resistente da non rovesciarsi se il bambino vi si appoggia – all’interno del quale metterete oggetti di varia natura, forma e colore per lasciare che il bambino li scopra con le mani e la bocca.

Lo scopo è quello di stimolare al massimo i cinque sensi. Succhiando gli oggetti, rigirandoli in bocca e tra le mani, il bambino realizza scoperte relative al peso, alle dimensioni, al rumore e all’odore.

L’attività del Cestino dei Tesori ha l’obiettivo di proporre ai bambini la manipolazione e la conoscenza di materiali vari, per sviluppare e affinare la prensione manuale consentendo al bambino di afferrare gli oggetti di piccole dimensioni.

L’attività lascia al bambino la massima libertà di esplorare e scegliere gli oggetti, che le educatrici scelgono e propongono con attenzione.